PUBBLICAZIONE ONLINE DEL PROTOTIPO E TUTELA DEL PRODOTTO.


Condividere un contenuto online, sia che riguardi un prodotto, una riflessione o un’atto di pura creatività, è l’essenza stessa dei social  media e linfa che alimenta la community.


Se, però, la condivisione ha ad oggetto il frutto del tuo lavoro ed è qualcosa che vorresti tutelare, dovresti porti qualche domanda prima di premere il tasto ‘pubblica’.

Hai creato un nuovo prodotto (che magari è ancora a livello di prototipo) il cui aspetto esteriore ha i requisiti per essere tutelato come disegno. Dal momento in cui lo rendi pubblico per la prima volta potrebbe iniziare a decorrere un termine rilevante per la tutela stessa.


Pubblicare una foto del prodotto su un social network o, in generale, online potrebbe essere considerata una divulgazione giuridicamente rilevante ai fini della tutela del disegno? 

Difficile valutarlo in astratto ma, se è in grado di raggiungere una parte rilevante di un certo tipo di pubblico, potrebbe sì avere rilevanza giuridica.  Il disegno pubblicato si considera divulgato ai fini di legge se può essere concretamente essere conosciuto dagli operatori del settore merceologico considerato.

Con quali conseguenze? Inizierebbe a decorrere il termine di 12 mesi entro il quale la legge consente il deposito della domanda di registrazione. Se depositerete comunque il disegno nonostante siano trascorsi 12 mesi dalla divulgazione, cosa potrebbe accadere? Qualcuno (di solito un concorrente) potrebbe attaccare il vostro disegno e chiederne la cancellazione, ma sarebbe suo onere provare che la divulgazione è avvenuta in epoca antecedente. Vale la pena rischiare quando è possibile adottare certe. accortezze?


3 QUESITI CHE DOVRESTI PORTI.

Il prodotto/creazione in questione è davvero originale? 
Potrebbe diventare un tuo prodotto iconico?
Ti interesserebbe valorizzarlo?

Se hai risposto sì a tutti i 3 quesiti, ti suggerisco di desistere dal renderlo pubblico senza aver prima valutato come muoverti e assunto una decisione a riguardo.